Innovazione aziendale è un termine che deve necessariamente portare a pensare alla capacità dell’azienda di creare o redistribuire valore al fine di preservare la propria competitività nel tempo.

Competitività che può essere di breve termine, ma anche di medio-lungo termine.

Nel primo caso, l’innovazione aziendale sarà prevalentemente finalizzata al miglioramento delle performance commerciali e dei processi operativi interni. Mentre, nel secondo caso, si mirerà a produrre valore nel medio-lungo periodo, ad esempio innovando profondamente l’offerta commerciale o perfino orientandosi verso nuovi modelli di business.

Ambisca essa a produrre valore nel breve o lungo periodo, l’innovazione in azienda non può avvenire per casualità. O, meglio, può anche avvenire per casualità, ma questo non può essere un approccio managerialmente accettabile.

Direzione e proprietà aziendale devono rendere l’innovazione in azienda sistematica, dotandosi dunque di figure, processi e strumenti per gestirla.

Come rendere sistematica l'innovazione aziendale

Come rendere l’innovazione aziendale sistematica è stato fino al recente passato terreno di operatori ognuno con un proprio approccio e una propria cassetta di metodologie e strumenti.

Con la pubblicazione, da parte della International Organization for Standardization, dello Standard ISO 56002, le aziende di ogni natura e dimensione hanno a disposizione un riferimento solido e comune per gestire in modo strutturato l’innovazione aziendale.

Lo Standard, riconosciuto internazionalmente, suggerisce l’architettura del sistema aziendale di gestione dell’innovazione, strumento organizzativo principe per rendere sistematica l’innovazione aziendale. E, con l’architettura del sistema, vengono proposte le linee guida per implementare un sistema di gestione dell’innovazione di comprovata efficacia.

Dotarsi dunque di un assetto organizzativo appositamente concepito allo scopo è la modalità da perseguire per rendere sistematica l’innovazione in azienda. Adottare lo Standard ISO 56002 come riferimento di questo percorso vuol dire farlo in un modo riconosciuto a livello internazionale, la cui efficacia non è in dubbio.

Gioie e dolori dell'approccio sistematico

L’esperienza sul campo, al fianco di aziende di ogni dimensione e settore economico-industriale, porta a identificare facilmente vantaggi e punti di attenzione nell’adottare un approccio strutturato alla gestione dell’innovazione.

Il vantaggio prevalente va ricercato nella risposta ad una semplice domanda: quanto del fatturato aziendale proviene da nuovi prodotti e servizi?

Avere una risposta a questa domanda è fondamentale per la sopravvivenza dell’azienda. Gestire in modo strutturato l’innovazione aziendale, è il modo che si ha per rispondere. E, gestirla secondo lo Standard ISO 56002, per sua natura certificabile da una terza parte indipendente, porterà numerosi benefici anche in termini di opportunità di finanziamento dei propri progetti di creazione di nuovo valore.

I principali punti di attenzione sono invece due.

Il primo è che la gestione strutturata dell’innovazione aziendale porta alla necessaria evoluzione del proprio assetto organizzativo complessivo. Nulla di impossibile, sia chiaro, ma comunque una evoluzione che necessita di essere affrontata in modo oculato con una roadmap chiara e condivisa dalla Direzione Aziendale.

Direzione Aziendale e persone che rappresentano il secondo punto di attenzione.

Affinché l’innovazione diventi parte integrante del modo di operare dell’azienda, la Direzione Aziendale deve necessariamente essere coesa e in prima linea di questa fase evolutiva, guidando le proprie persone, vero motore dell’innovazione in azienda, verso l’adozione di un nuovo paradigma culturale votato alla collaborazione e alla continua ricerca di opportunità di creazione e rimodulazione di valore.

Come si gestisce l'innovazione aziendale con lo Standard ISO 56002?

Le aziende che sono interessate ad avviare il percorso verso una innovazione aziendale sistematica possono avvicinarsi in autonomia allo Standard ISO 56002, che è un documento pubblico e acquistabile in forma digitale sui siti di ISO e di UNI.

La sua corretta interpretazione e messa a terra non può però prescindere da figure professionali, interne o esterne all’azienda, che hanno maturato sul campo esperienze significative in relazione ai sistemi di gestione dell’innovazione.

Per avviarsi in autonomia lungo il percorso, sviluppando una pragmatica visione di insieme sui sistemi di gestione dell’innovazione e sugli strumenti manageriali per implementarli con profitto, in ISO56002.IT abbiamo progettato un percorso formativo apposito, il corso sui sistemi ISO 56002 di gestione dell’innovazione.

Pezzi storici

ISO 56002: lo standard per l'innovazione aziendale

ISO 56002 è lo Standard Internazionale per la gestione dell’innovazione aziendale, un fondamentale riferimento di comprovata efficacia e riconoscibilità.
Leggi

Certificazione ISO 56002: come ottenerla

Certificazione ISO 56002: esigenza, ma tema delicato. Le società di certificazione hanno protocolli specifici per farlo. Sia però il mezzo e non il fine.
Leggi

Innovazione organizzativa: l'unica possibile

Innovazione organizzativa quale modello abilitante l’innovazione sistematica in azienda, come suggerito dalla ISO 56002. Un percorso da affrontare nel tempo.
Leggi