Innovazione organizzativa, di prodotto, di processo, sono solo alcuni esempi di termini di cui si legge e sente spesso parlare quando si parla di innovazione.

Difatti, non si contano più i tentativi di classificazione delle tipologie di innovazione.

Nel recente passato però, nel mondo dell’innovazione è stato messo ordine da parte dell’International Organization for Standardization, in particolare grazie alla pubblicazione della serie ISO 56000 di Standard sulla gestione dell’innovazione.

Con la pubblicazione di questa serie di Standard, la comunità internazionale è di fatto concorde nel definire l’innovazione organizzativa il vero fattore abilitante la capacità di innovare di una azienda.

Cosa si intende per innovazione organizzativa

L’innovazione organizzativa consiste nell’evoluzione dell’assetto organizzativo aziendale al fine di introdurre ruoli, processi e strumenti dedicati a gestire l’innovazione in azienda, con il fine ultimo di renderla sistematica.

Da qui si può intendere come, una azienda che decide di abbracciare questo approccio, stia facendo il passo giusto per abilitare di conseguenza l’innovazione dei propri processi così come l’innovazione dei propri prodotti.

L’innovazione organizzativa va dunque intesa come la via preferenziale per assicurarsi un futuro competitivo, sia nel breve sia nel medio-lungo periodo.

Come implementarla in azienda

L’innovazione organizzativa aziendale viene resa possibile grazie allo Standard ISO 56002, pubblicato dalla International Organization for Standardization proprio con l’obiettivo di supportare le aziende di ogni dimensione e tipologia nell’affrontare questa evoluzione con maggiore fiducia e serenità.

Lo Standard offre una architettura di riferimento e delle linee guida implementative per rendere tangibile l’innovazione organizzativa. Un tema per sua natura articolato, che va approcciato con la giusta esperienza pregressa sul campo.

E, per facilitare la comprensione di quanto proposto dallo Standard internazionale, il nostro corso manageriale è sicuramente un ottimo modo per acquisire una interpretazione pragmatica dello Standard e i primi strumenti manageriali per implementarlo.

In particolare, quando si vuole portare l’innovazione organizzativa in azienda, ci si deve dotare di:

Questi sono i macro-obiettivi proposti dalla ISO 56002, oculatamente declinati in specifiche linee guida per raggiungerli.

Ruolo cruciale dell’innovazione di tipo organizzativo sono le persone, sia la Direzione Aziendale, chiamata a guidare in prima linea la transizione, sia tutte le persone, chiamate ad affrontare un cambio di paradigma nel modo di lavorare.

Considerazione fondamentale, a chiusura di quanto detto, è che portare l’innovazione organizzativa in azienda è un percorso da affrontare facendo i giusti passi con i giusti tempi.

Pezzi storici

ISO 56002: lo standard per l'innovazione aziendale

ISO 56002 è lo Standard Internazionale per la gestione dell’innovazione aziendale, un fondamentale riferimento di comprovata efficacia e riconoscibilità.
Leggi

Innovazione aziendale: casualità o organizzazione?

Innovazione aziendale e organizzazione, binomio indispensabile affinché l’innovazione in azienda sia sistematica. Con la guida della ISO 56002.
Leggi

Certificazione ISO 56002: come ottenerla

Certificazione ISO 56002: esigenza, ma tema delicato. Le società di certificazione hanno protocolli specifici per farlo. Sia però il mezzo e non il fine.
Leggi